Lo Sapevi che...

azioni preventive di manutenzione igienica comportano un miglioramento delle prestazioni degli impianti ed una diminuzione del consumo energetico?
Approfondisci

Informazioni o preventivi?

Puoi chiamarci allo [+39] 0385.938020 oppure

Contattaci direttamente

Alisea News

12/09/2017

Certificazione ANMDO

La gestione igienica degli impianti di trattamento aria è un elemento di fondamentale importanza, per garantire una corretta qualità dell’aria respirata in ambiente indoor.  Come molti sanno, a livello internazionale le linee guida più conosciute, complete ed evolute in questa materia sono le ACR 2013 della NADCA (The HVAC Inspection, Cleaning and Restoration Association – www.nadca.com ).

Leggi Tutto

07/07/2017

LEGIONELLA E TORRI EVAPORATIVE

Una torre di raffreddamento è uno scambiatore di calore gas-liquido nel quale la fase liquida cede energia alla fase gassosa, riducendo così la propria temperatura. L’argomento è di grande attualità in quanto le torri di raffreddamento sono gli impianti maggiormente a rischio per la proliferazione del batterio Legionella.

Leggi Tutto

I pericoli dell'inquinamento domestico

I pericoli dell'inquinamento domestico

Parliamo spesso di pulizie green, di come sia economico e facile pulire casa con pochi ingredienti ecologici prendendo spunto da vecchi rimedi della nonna o nuovi prodotti (come l'acido citrico). Ma perché è così importante sostituire i (troppi) detersivi inquinanti con prodotti ecologici, autoprodotti o partendo da ingredienti base come bicarbonato, sale, limone e aceto?

Se ti spaventa lo smog prodotto da auto e industrie, forse non sai che l'inquinamento indoor fa più vittime di quello esterno: quasi 4 milioni di decessi all'anno. Questa è la cifra spaventosa alla quale sono arrivati i ricercatori della Household Air Pollution Commission, con un team di esperti provenienti da tutto il mondo. Il loro studio (con dati del 2010) è stato pubblicato da The Lancet Respiratory Medicine. Alle vittime bisogna aggiungere quasi 800 milioni di persone che rischiano di contrarre asma, polmonite o tumore del polmone.

Anche un recente rapporto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sull'inquinamento atmosferico conferma la pericolosità dell'inquinamento tra le mura domestiche. Secondo i ricercatori ci sarebbe un rapporto diretto tra inquinamento dell'aria (maggiormente dell'aria dentro casa) e malattie cardiovascolari. Inoltre bisogna aggiungere che il 90% degli avvelenamenti accidentali avviene dentro casa e che dei 4 milioni di prodotti chimici per la pulizia della casa creati dal 1915 a oggi, solo di 1 su 5 sono stati testati i potenziali effetti tossici. (Karyn Siegel-Maier, Casa pulita naturalmente).

Ma quali sono gli elementi che determinano un così elevato inquinamento domestico? Secondo l'OMS l'aria di casa si avvelena a causa del fumo di prima, seconda e terza mano, da fornelli e caminetti e altre sostanze volatili che arrivano da detersivi, mobili, vernici, collanti.

Vediamo quali sono le sostanze più pericolose e cosa fare per abbassare il livello di inquinamento all'interno della nostra abitazione.

Leggi qui l'articolo completo: Donna Moderna