Lo Sapevi che...

azioni preventive di manutenzione igienica comportano un miglioramento delle prestazioni degli impianti ed una diminuzione del consumo energetico?
Approfondisci

Informazioni o preventivi?

Puoi chiamarci allo [+39] 0385.938020 oppure

Contattaci direttamente

Alisea News

12/09/2017

Certificazione ANMDO

La gestione igienica degli impianti di trattamento aria è un elemento di fondamentale importanza, per garantire una corretta qualità dell’aria respirata in ambiente indoor.  Come molti sanno, a livello internazionale le linee guida più conosciute, complete ed evolute in questa materia sono le ACR 2013 della NADCA (The HVAC Inspection, Cleaning and Restoration Association – www.nadca.com ).

Leggi Tutto

07/07/2017

LEGIONELLA E TORRI EVAPORATIVE

Una torre di raffreddamento è uno scambiatore di calore gas-liquido nel quale la fase liquida cede energia alla fase gassosa, riducendo così la propria temperatura. L’argomento è di grande attualità in quanto le torri di raffreddamento sono gli impianti maggiormente a rischio per la proliferazione del batterio Legionella.

Leggi Tutto

Legionella a Goito

Un caso di legionella a Goito, controlli a tubi e fontane

L’infezione batterica ha colpito un anziano che ha dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. L’Asl ha già disposto la sanificazione dell’impianto privato di distribuzione dell’acqua.

Per scrupolo, la società Sicam, che gestisce la rete idrica pubblica, ha disposto analisi della rete idropotabile e delle fontane pubbliche. Gli esiti degli esami si avranno fra una decina di giorni.

Il caso è sorto alcuni giorni fa quando una persona anziana non si è sentita bene. Febbre e malessere sono comparse e le analisi al quale la persona è stata sottoposta hanno potuto riscontrare la presenza del batterio della legionella, come responsabile dell’infezione che ha colpito l’uomo.

Del caso è stata avvertita l’Asl, che ha disposto una serie di controlli. Anche il gestore della rete idrica è stato messo al corrente della situazione. Infine il Comune è stato allertato dall’amministratore del condominio di via Bellini nel quale vive l’uomo.

«Da parte nostra non è stato richiesto alcun intervento – spiega l’assessore Thomas Bussacchetti –. Siamo solo stati tenuti al corrente dell’evoluzione della situazione. Il caso al momento pare isolato e dovuto ad una situazione interna dell’appartamento».

Leggi qui l'articolo completo: Gazzetta di Mantova