Lo Sapevi che...

le sale operatorie sono considerati ambienti a rischio, sia per i pazienti che per gli operatori sanitari che vi lavorano?
Approfondisci

Informazioni o preventivi?

Puoi chiamarci allo [+39] 0385.938020 oppure

Contattaci direttamente

Alisea News

12/09/2017

Certificazione ANMDO

La gestione igienica degli impianti di trattamento aria è un elemento di fondamentale importanza, per garantire una corretta qualità dell’aria respirata in ambiente indoor.  Come molti sanno, a livello internazionale le linee guida più conosciute, complete ed evolute in questa materia sono le ACR 2013 della NADCA (The HVAC Inspection, Cleaning and Restoration Association – www.nadca.com ).

Leggi Tutto

07/07/2017

LEGIONELLA E TORRI EVAPORATIVE

Una torre di raffreddamento è uno scambiatore di calore gas-liquido nel quale la fase liquida cede energia alla fase gassosa, riducendo così la propria temperatura. L’argomento è di grande attualità in quanto le torri di raffreddamento sono gli impianti maggiormente a rischio per la proliferazione del batterio Legionella.

Leggi Tutto

Legionella tre morti nella casa di riposo

Legionella, tre morti nella casa di riposo.A processo medici e dirigenti

Tre medici e dirigenti della casa di riposo «San Vincenzo» di Torino andranno a processo per la morte di tre anziani ospiti, deceduti dopo aver contratto la legionellosi, infezione causata dal batterio della legionella. Oggi il gup Cristiano Trevisan ha rinviato a giudizio i due direttori sanitari e la titolare della cooperativa che gestiva le attività nella casa di cura.
L’amministratore delegato della struttura ha invece risarcito le parti offese e patteggiato una pena di un anno e sei mesi.
Il pm Francesco La Rosa contesta i reati di omicidio colposo e omissione dolosa di cautele in riferimento alla presunta mancata predisposizione di misure per evitare la contaminazione con il batterio della legionella della rete idrica della struttura. Gli anziani si erano ammalati ed erano deceduti tra il 2008 e il 2009. Un quarto caso, un anziano morto nell’ottobre 2002, è invece prescritto.
Leggi qui l'articolo completo: La Stampa